Manutenzione termosifoni: le operazioni migliori

Con l’avvicinarsi della stagione fredda, è meglio iniziare a preoccuparsi dello stato di salute del sistema di riscaldamento domestico. Ci sono diversi interventi che è possibile richiedere anche al tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma per migliorare l’efficienza del sistema ma anche per ridurre i consumi di gas combustibile della caldaia, responsabili di grandi quantità di gas inquinanti nell’atmosfera.

  1. Sfiatare i termosifoni

La prima cosa da fare per la Manutenzione termosifoni, è sfiatarli. Si tratta di un’operazione che è di routine per il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma che apre la valvola, usando semplicemente le mani, per far uscire eventuali bolle d’aria e vapore che si trova all’interno del circuito. È un’operazione che va fatta ogni volta che la pressione della caldaia non è nel range corretto, cioè tra uno e due bar.

  1. Fare il lavaggio dei termosifoni

Il lavaggio dei termosifoni è un altro servizio del tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma che ha come scopo quello di rimuovere ogni genere di impurità presente nel circuito di distribuzione dell’acqua calda. Possono esserci residui vari ma soprattutto blocchi di calcare che compromettono la distribuzione del calore.

  1. Installare valvole termostatiche

La valvole termostatiche sono dei dispositivi da installare anche solo su alcuni termosifoni per limitare l’arrivo di acqua calda. In alcuni ambienti domestici, come le camere da letto, non serve avere una temperatura molto alta che si può limitare con la valvola. I termosifoni nella zona giorno vengono scaldati a temperature maggiori mentre quelli nelle camere restano più freddi. Le valvole si possono installare su ogni genere di calorifero, anche quelli meno recenti.

  1. Aggiungere pannelli isolanti

Il tecnico della manutenzione e assistenza caldaie Roma consiglia anche aggiungere di pannelli isolanti dietro ai termosifoni. Il loro compito è quello di limitare la dispersione termica, cioè impedire che il calore generato dal sistema venga dissipato attraverso il muro perimetrale. È un intervento piuttosto semplice e facile da portare a termine senza grossi lavori.